domenica 10 dicembre, 2017

Natale 2017 i libri preferiti di Carlo Cracco, Fabri Fibra, Selvaggia Lucarelli e degli Ex-Otago


Natale 2017 i libri preferiti di Carlo Cracco, Fabri Fibra, Selvaggia Lucarelli e degli Ex-Otago. Amazon.it aggiorna le classifiche dei libri preferiti dai personaggi famosi in Italia. Continua l’iniziativa di Amazon.it nata per appassionare sempre più persone alla lettura, incentivando i giovani a scoprire i testi preferiti dai loro idoli chiedendo a personaggi dello spettacolo […]


Natale 2017 i libri preferiti di Carlo Cracco, Fabri Fibra, Selvaggia Lucarelli e degli Ex-OtagoNatale 2017 i libri preferiti di Carlo Cracco, Fabri Fibra, Selvaggia Lucarelli e degli Ex-Otago. Amazon.it aggiorna le classifiche dei libri preferiti dai personaggi famosi in Italia.
Continua l’iniziativa di Amazon.it nata per appassionare sempre più persone alla lettura, incentivando i giovani a scoprire i testi preferiti dai loro idoli chiedendo a personaggi dello spettacolo di raccontare la top ten dei loro romanzi preferiti.
Chef stellati, opinionisti, musicisti e cantautori hanno tutti un libro del cuore e, questa volta, saranno Carlo Cracco, Fabri Fibra, Selvaggia Lucarelli e gli Ex-Otago raccontare quali testi li hanno emozionati di più nell’arco della loro vita.

Il primo dei 10 libri preferiti dallo chef Carlo Cracco è Hanno tutti ragione, romanzo scritto dal regista Paolo Sorrentino al suo esordio come scrittore. Per il rapper Fabri Fibra è Rap. Una Storia Italiana della sua manager Paola Zukar la lettura del cuore, mentre l’opinionista Selvaggia Lucarelli incorona l’autore Diego De Silva con Non avevo capito niente. Il gruppo musicale indie pop EX-Otago sceglie invece un libro di di Robert M. Pirsig del 1974, Lo zen e l’arte della manutenzione della motocicletta.

Ecco tutte le liste:

Carlo Cracco

Hanno tutti ragione di Paolo Sorrentino
Gli aspetti irrilevanti. Ediz. illustrata di Paolo Sorrentino
Con le peggiori intenzioni di Alessandro Piperno
Il dilemma dell’onnivoro di Michael Pollan
Il filo del rasoio di W. Somerset Maugham
La scuola cattolica di Edoardo Albinati
La versione di Barney di Mordecai Richler
Parenti lontani di Gaetano Cappelli
Eccomi di Jonathan Safran Foer
Pastorale americana di Philip Roth

Fabri Fibra

Rap. Una storia italiana di Paola Zukar
Dietrologia. I soldi non finiscono mai di Fabri Fibra
Per chi suona la campana di Ernest Hemingway
Il cimitero di Praga di Umberto Eco
La paranza dei bambini di Roberto Saviano
La vita agra di Luciano Bianciardi
Guerra e pace di Lev Tolstoj
Post Office di Charles Bukowski
La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano

Selvaggia Lucarelli

Non avevo capito niente di Diego De Silva
Hanno tutti ragione di Paolo Sorrentino
Venuto al mondo di Margaret Mazzantini
Libertà di Jonathan Franzen
Bar sport di Stefano Benni
Se questo è un uomo di Primo Levi
La ferocia di Nicola Lagioia
Stoner di John Edward Williams
L’idiota di Fëdor Dostoevskij
A sangue freddo di Truman Capote

Ex-Otago

Lo zen e l’arte della manutenzione della motocicletta di Robert M. Pirsig
Come funziona la musica di David Byrne
Il razzismo spiegato a mia figlia di Tahar Ben Jelloun
La società dello spettacolo di Guy Debord
Saltatempo di Stefano Benni
Le nozze di Cadmo e Armonia. Ediz. lusso di Roberto Calasso
L’alchimista di Paulo Coelho
LMVDM. La mia vita disegnata male di Gipi
Ultime notizie dal Sud di Luis Sepúlveda
Da dove sto chiamando di Raymond Carver

La redazione di Leichic cura il sito con articoli di moda e lifestyle dal 2010


Articoli correlati


Baricco The Game tutto quello che c’è da sapere sul suo nuovo libro
Libri per lei
5 libri da leggere sotto l’ombrellone durante l’estate
Libri per lei
Paolo Cognetti vince il Premio Strega 2017 con “Le otto montagne” un libro intenso
Libri per lei
La felicità è a portata di Trolley, un libro di Marta Perego
Libri per lei
Monica Bellucci “Incontri clandestini” dall’11 maggio in libreria
Libri per lei
Tempo di Libri 2017 sui social: 500.000 interazioni per la prima fiera milanese dell’editoria
Libri per lei