mercoledì 09 Ottobre, 2013

Stefano De Martino e la sua foto per la Terra dei Fuochi


I problemi che caratterizzano il territorio tra Napoli e Caserta, noto come ‘La Terra dei Fuochi‘ riguardano l’Italia intera. In un servizio intitolato ‘La camorra uccide anche senza pistole’ del programma TV ‘Le Iene’, andato in onda il 1° ottobre, la giornalista Nadia Toffa arriva nella Terra dei Fuochi e mostra tutto il ciclo di […]



I problemi che caratterizzano il territorio tra Napoli e Caserta, noto come ‘La Terra dei Fuochi‘ riguardano l’Italia intera. In un servizio intitolato ‘La camorra uccide anche senza pistole’ del programma TV ‘Le Iene’, andato in onda il 1° ottobre, la giornalista Nadia Toffa arriva nella Terra dei Fuochi e mostra tutto il ciclo di smaltimento criminale: i rifiuti tossici trovati interrati o lasciati in strade e campagne per poi essere incendiati non sono rifiuti urbani, ma scarti industriali (molti provenienti da aziende del Nord: si cita la Caffaro di Brescia ad esempio) o frutto di lavorazioni in nero (pellami, vernici, collanti, solventi ecc…).

Uno smaltimento, selvaggio e criminale, che abbatte notevolmente i costi per le industrie: costi che pagano i cittadini in termini di salute. I tumori, in questo territorio, sono triplicati in meno di vent’anni a causa soprattutto delle sostanze tossiche ingerite, ma anche di quelle respirate: lo dirà alla giornalista delle Iene, anche Antonio Marfella, medico ‘per l’ambiente’, che opera presso l’ospedale Pascale.

E se tutto questo non è sufficiente a chiarire in che dramma si trovano a vivere i cittadini campani (in cui comunque, ripetiamo, sono coinvolti tutti gli italiani), ci sono le parole di Filomena a chiudere ogni incertezza. Filomena, appena 26enne, si è ammalata di cancro lo scorso aprile e aveva rilasciato un’intervista a Toffa proprio durante la preparazione di questo servizio sulla Terra dei Fuochi. Pochi giorni fa il suo funerale. Se n’è andata lasciando due figli piccolissimi. E come lei in tanti. Persino i bambini: Francesco, Riccardo, Tonia, Marianna e molti, troppi altri. La domanda è: quanti ancora? e per quanto tempo ancora?

Intanto a migliaia le persone scendono in piazza in questi giorni: chiedono bonifiche sotto il controllo popolare, ma soprattutto chiedono la verità. I nomi di tutti i responsabili, sia tra le fila della camorra che tra quelle delle istituzioni. Tra queste persone ci sono anche i vip che come il resto degli italiani combattono questo problema. Tra loro c’è Stefano De Martino che ha appena pubblicato sul suo profilo Instagram e sulla pagina facebook dedicata alla Terra dei Fuochi una foto dove tiene in mano un foglio con scritto “La Campania non deve morire”.

Voi cosa ne pensate?

Via|Napolitoday.it

GUARDA LE FOTO DEGLI ALTRI VIP CHE SOSTENGONO QUESTA CAUSA!


Loading...

Articoli correlati


Tumore Lorenzo Battistello Grande Fratello i problemi di salute del cuoco e come sta
Attualità
Estrazione Superenalotto martedi 23 luglio numeri vincenti e jackpot da 190 milioni
Attualità
Cameron Boyce morto le parole strazianti della madre e il ricordo
Attualità
Alessio Bruno arrestato per spaccio parla Valeria Bigella la sua ex e commenta preoccupata
Attualità
Chi è Larissa figlia di Fiona che ha vinto l’oro nel salto in lungo
Attualità, Sport
Com’è morta Ilaria Occhini di Mine Vaganti e che malattia aveva?
Attualità