mercoledì 30 novembre, 2011

La Spongata, il dolce tipico natalizio


Spongata o spungata. Ecco il dolce tipico natalizio direttamente dall’ Emilia Romagna. Tempo di Natale e tempo di cucina a tema. La Spongata o spunguta è un dolce tipico natalizio diffuso in alcune zone delle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Massa-Carrara e La Spezia. Famosa è quella di Busseto. Ecco la ricetta. INGREDIENTI […]



Spongata o spungata. Ecco il dolce tipico natalizio direttamente dall’ Emilia Romagna. Tempo di Natale e tempo di cucina a tema. La Spongata o spunguta è un dolce tipico natalizio diffuso in alcune zone delle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Massa-Carrara e La Spezia. Famosa è quella di Busseto.

Ecco la ricetta.

INGREDIENTI
farina g 150 più un po’ per lo stampo – miele d’acacia g 100 – vino bianco secco g 75 – burro g 50 più un po’ per lo stampo – fette biscottate g 50 – mandorle g 25 – gherigli di noce g 25 – nocciole g 25 – uvetta g 25 – scorza di cedro candita g 25 – scorza di arancia candita g 25 – pinoli g 15 – zucchero semolato g 10 – cannella g 5 – noce moscata – sale – pepe

Preparazione
Impastate la farina con il burro, lo zucchero semolato, un pizzico di sale e g 50 di vino:?otterrete un impasto sodo che lascerete riposare in frigo, avvolto nella pellicola, per almeno un’ora. Mettete l’uvetta in ammollo in acqua tiepida. Sciogliete sul fuoco in una casseruola il miele con il resto del vino. Frullate le mandorle, le noci, i pinoli e le nocciole con le fette biscottate, poi unite il tutto, insieme alle scorze candite tritate, l’uvetta ben strizzata, la cannella, un pizzico di noce moscata e uno di pepe, al miele sciolto nel vino. Riportate la casseruola sul fuoco, mescolate fino a che il composto non sarà omogeneo, poi togliete dal fuoco e fate riposare per almeno 3 ore (farcia). Stendete la pasta in un foglio sottile (spessore mm 3) da cui ricaverete due dischi (ø cm 22 e cm 24). Imburrate e infarinate uno stampo dai bordi bassi (ø cm 22), ponete sul fondo il disco di pasta di diametro minore, distribuitevi la(farcia)modellandola a mo’ di disco (ø cm 20, spessore cm 2-3) e coprite con l’altro disco di pasta. Fate combaciare i bordi dei due dischi e sigillateli pizzicandoli e arrotolandoli così da formare un cordone. Decorate la superficie praticando dei piccoli tagli regolari con le forbici. Lasciate riposare un’ora, quindi infornate a 190 °C per 20′; sfornate, sformate e fate raffreddare su una gratella. Avvolgete la spongata in un foglio di alluminio, chiudetela in una scatola a chiusura ermetica e servitela dopo 3 giorni. Si conserverà fino a un mese.

La redazione di Leichic cura il sito con articoli di moda e lifestyle dal 2010


Articoli correlati


Curcumina combatte davvero il cancro? Cos’è la curcuma? La scoperta scientifica
Salute e dieta
Protezione solare per bambini quali solari usare sulla pelle dei vostri figli?
Salute e dieta
Prova costume estate superata o no? Ecco una dieta da seguire
Salute e dieta
Dieta estate 2018 il boom è fare la dieta in coppia
Salute e dieta
Come eliminare rughe e macchie della pelle per chi guarda troppo lo smartphone
Attualità
Come sbucciare correttamente una mela che fa bene alla salute?
Salute e dieta


Idee per lo Shopping


Festa della mamma i gioielli rifiniti a mano da regalare
Shopping
Sull’e-shop Gama arriva il Black Friday per la nuova linea 4D Therapy capelli perfetti sempre!
Bellezza donna, Shopping
Regali per lei chic, ecco i nostri consigli per acquistare i prodotti giusti
Shopping