lunedì 08 ottobre, 2018

Influenza 2018 picco, sintomi come prevenirla e come vaccinarsi


Influenza 2018 picco, sintomi come prevenirla e come vaccinarsi. Arriva l’autunno, arriva ottobre e si comincia a parlare di influenza, in questo caso l’influenza dell’autunno inverno 2018 che sembra possa portare a letto ben 5 milioni di italiani. Ma quali sono i sintomi dell’influenza 2018? Come vaccinarsi? Influenza 2018 picco, sintomi come prevenirla e come […]


Influenza 2018 picco, sintomi come prevenirla e come vaccinarsi
Influenza 2018 picco, sintomi come prevenirla e come vaccinarsi
. Arriva l’autunno, arriva ottobre e si comincia a parlare di influenza, in questo caso l’influenza dell’autunno inverno 2018 che sembra possa portare a letto ben 5 milioni di italiani. Ma quali sono i sintomi dell’influenza 2018? Come vaccinarsi?

Influenza 2018 picco, sintomi come prevenirla e come vaccinarsi

L’influenza è una malattia respiratoria che può manifestarsi in forme di diversa gravità, che in alcuni casi, possono comportare il ricovero in ospedale e anche la morte. Alcune fasce di popolazione, come i bambini piccoli e gli anziani, possono essere maggiormente a rischio di gravi complicanze influenzali, come polmonite virale, polmonite batterica secondaria e peggioramento delle condizioni mediche sottostanti.

Per questi motivi viene raccomandato l’avvio tempestivo della vaccinazione a tutte le persone di età pari o superiore ai 65 anni, ai pazienti a rischio (il cui elenco è contenuto nella circolare) e agli operatori sanitari che hanno contatto diretto con i pazienti a più alto rischio di acquisizione/trasmissione dell’infezione influenzale.

Come avviene il contagio dell’influenza 2018?

Avviene per via aerea, attraverso le goccioline che vengono emesse con tosse e starnuti e che si propagano nell’aria ad altissima velocità. Ogni malato può contagiare almeno 1/2 persone sia già da un giorno prima dell’insorgenza dei primi sintomi, sia quattro o cinque giorni dopo.“

In occasione dell’evento stampa odierno organizzato da Assosalute (Associazione nazionale farmaci di automedicazione, parte di Federchimica), il Prof. Fabrizio Pregliasco, virologo e ricercatore del Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli Studi di Milano e Direttore Sanitario IRCCS Galeazzi di Milano, ha delineato le caratteristiche della prossima influenza stagionale e i comportamenti più corretti da tenere in caso di sintomi influenzali e da raffreddamento.

«La prossima stagione influenzale dovrebbe essere di intensità media. Si stima, però, che non meno di 5 milioni di persone saranno costrette a letto – afferma il Prof. Fabrizio Pregliasco, – nell’emisfero australe la stagione sta scorrendo con bassi livelli di diffusione e una prevalenza del virus AH1N1, anche se in quest’ultima parte di stagione rimane l’incognita del contributo del virus B che potrebbe innalzare la dimensione complessiva della stagione». (via meteoweb.eu)

CLICCA QUI E SCOPRI TUTTO SUL VACCINO ANTINFLEUNZALE

La redazione di Leichic cura il sito con articoli di moda e lifestyle dal 2010


Articoli correlati


Pressione alta ecco cosa mangiare e cosa evitare per stare in salute
Moda Donna
Come idratarsi regolarmente anche in inverno con il freddo
Moda Donna
Influenza 2018-19 come curare il mal di gola in modo naturale con la cannella
Influenza
Cosa si mangia in gravidanza con i consigli Dukan per alimentarsi bene?
Salute e dieta
Yoga contro il mal di schiena meglio di medicine e antidolorifici
Salute e dieta
Ecco perché la pasta non fa ingrassare
Salute e dieta