mercoledì 25 gennaio, 2012

Antoine Peters, l’unione tra moda e fotografia


I social media ci fanno entrare in lotta con le nostre identità, abbiamo paura di perderle oppure di crearne di nuove basate sui nostri gusti personali. Il fashion designer Antoine Peters e la fotografa Marjolein de Rijk hanno rappresentato questo mood in una serie di immagini dove realtà e fantasia si amalgamano. L’Irrefrenabilità del mondo […]



I social media ci fanno entrare in lotta con le nostre identità, abbiamo paura di perderle oppure di crearne di nuove basate sui nostri gusti personali. Il fashion designer Antoine Peters e la fotografa Marjolein de Rijk hanno rappresentato questo mood in una serie di immagini dove realtà e fantasia si amalgamano.

L’Irrefrenabilità del mondo fa crescere nella persona un senso di confusione e distrugge l’identità dei modelli ai quali facciamo riferimento. Ma allo stesso tempo sta nascendo un mondo di favole. La fotografia di Marjolein de Rijk, le stampe movimentate e le forme distorte nate dalla collezione “Get Dizzy” di Antoine Peters, stanno a dimostrare che non la persona, ma l’immagine nella sua interezza crea la personalità e il carattere. Proprio come la tua vita online. La moda e la fotografia sono unite insieme in immagini surreali che disturbano, ma che allo stesso tempo danno speranza.


Le foto possono essere visionate durante il Salon fino al 5 febbraio, al Museo Geelvinck Hinlopen Huis, Keizersgracht 633 Amsterdam.


Articoli correlati


Moda donna etno chic per l’estate 2019
Moda Donna
Moda donna il trench va di moda? Ecco le ultime tendenze
Moda Donna
Giulia De Lellis e l’intimo a Uomini e donne speciale la scelta ecco come indossarlo
Intimo donna, Moda Donna
Moda donna primavera estate 2019 ecco la collezione Iconic Bag
Moda Donna
Fashion show di Jenny Monteiro per la collezione “HARMONICA” AI 19-20
Moda Donna
Jeans strappati lo stile della donna per la primavera 2019
Moda Donna