lunedì 31 luglio, 2017

Raoul Bova le sue dichiarazioni social dopo la condanna del tribunale


Raoul Bova le sue dichiarazioni social dopo la condanna del tribunale. Raoul Bova, il bellissimo e amatissimo attore italiano, ha deciso di sfogarsi sul suo profilo ufficiale di Instagram precisando alcune cose riguardanti le accuse che da tempo sta ricevendo a causa di presunta evasione fiscale.  Raoul Bova le sue dichiarazioni social dopo la condanna […]


Raoul Bova le sue dichiarazioni social dopo la condanna del tribunale

Raoul Bova le sue dichiarazioni social dopo la condanna del tribunale. Raoul Bova, il bellissimo e amatissimo attore italiano, ha deciso di sfogarsi sul suo profilo ufficiale di Instagram precisando alcune cose riguardanti le accuse che da tempo sta ricevendo a causa di presunta evasione fiscale. 

Raoul Bova le sue dichiarazioni social dopo la condanna del tribunale

Raoul Bova è uno degli attori italiani più amati dalle donne. Da sempre riesce ad affascinare con la sua bellezza e la sua simpatia, ma da tempo sta lottando contro le numerose voci e accusa su presunte evasioni fiscali.

Per questo motivo, nei giorni scorsi, ha deciso di sfogarsi e spiegare come stanno davvero le cose attraverso un post pubblicato sul suo profilo ufficiale di Instagram. Questa è la foto in questione, in cui si può leggere anche quello che ha scritto:

Il silenzio, in alcuni casi, suona come una condanna ed è per questo che voglio precisare alcuni fatti. È da anni che subisco continui controlli, sequestri preventivi, interrogatori e richieste di pagamento da parte dell’Agenzia delle Entrate, risultate e giudicate poi infondate. Preciso che ho sempre pagato il dovuto e non sono stato condannato per evasione fiscale (nè per altri reati), ma sono stato condannato in primo grado semplicemente a causa di un contratto che ho stipulato con la mia società di produzione che curava e gestiva, in assoluta trasparenza, la mia immagine: contratto lecito e utilizzato da moltissimi protagonisti del mondo dello spettacolo in Italia e all’estero. Il Tribunale penale di Roma ha ritenuto tale contratto, suggerito e gestito dal mio commercialista dell’epoca, illecito, mentre altri Giudici, quelli Tributari di Roma, lo hanno considerato a tutti gli effetti lecito e valido. Sono colpevole solo di non essermi laureato in Economia e Commercio e di non essere stato in grado di gestirmi da solo la contabilità. Mi sono affidato ad un professionista che ha operato, per quanto nelle mie conoscenze, in completa trasparenza. Vedremo quello che succederà nei prossimi gradi di giudizio. Spero che i giudici dell’Appello restituiranno spazio alla certezza del diritto. Così come spero che la mia dignità, ingiustamente trascurata e addirittura calpestata, ritorni ad avere il rispetto che merita anche da parte dei poteri mediatici, che mi hanno trattato come fossi un delinquente comune e un truffatore fiscale, coinvolgendo nel disonore la mia famiglia e provocando la rottura di miei importanti contratti pubblicitari. Malgrado tutto ho fiducia nella giustizia e attendo che i miei diritti e la mia immagine vengano ripristinati da una giusta sentenza nel rispetto dei tempi e delle regole.

Un post condiviso da Raoul Bova (@raoulbovareal) in data:


Articoli correlati


Anticipazioni 7 puntata de Le Tre rose di Eva 4
TV Chic
Cecilia Rodriguez racconta del piede e cosa è successo dietro la tenda del confessionale
TV Chic
Gf Vip Cecilia e Ignazio ricevono una proposta indecente che potrebbero accettare
TV Chic
Sabrina Ghio rompe il silenzio dopo la non scelta e dice quello che pensa veramente
TV Chic
Gf Vip esclusivo parla l’ex fidanzata di Ignazio Moser ed è senza freni!
TV Chic
Gf Vip Soleil Stasi su Luca Onestini durante la finale quello che ha detto è incredibile!
TV Chic


Idee per lo Shopping


Sull’e-shop Gama arriva il Black Friday per la nuova linea 4D Therapy capelli perfetti sempre!
Bellezza donna, Shopping
Regali per lei chic, ecco i nostri consigli per acquistare i prodotti giusti
Shopping
L’amico PAY PER DRIVE, il primo finanziamento on demand
Shopping