lunedì 18 luglio, 2011

Leichic al concerto di Ligabue al Campovolo di Reggio Emilia. Le foto


Una giornata fantastica, lunga, estentuante ma incredibilmente memorabile ! Noi di leichic abbiamo assistito al concerto evento dell’estate 2011, quello di Ligabue al Campovolo di Reggio Emilia. Anche noi, quindi, tra i 114.000 ragazzi presenti al concerto. Ecco il resoconto. Partiamo venerdi all’alba da Milano e raggiungiamo il Campovolo. Appena arrovate abbiamo atteso fino alle […]



Una giornata fantastica, lunga, estentuante ma incredibilmente memorabile ! Noi di leichic abbiamo assistito al concerto evento dell’estate 2011, quello di Ligabue al Campovolo di Reggio Emilia. Anche noi, quindi, tra i 114.000 ragazzi presenti al concerto. Ecco il resoconto.
Partiamo venerdi all’alba da Milano e raggiungiamo il Campovolo. Appena arrovate abbiamo atteso fino alle ore 14 che aprissero i cancelli del parcheggio antistanti all’arena. Una volta entrate ci siamo rese conto che i ragazzi si mettevano già in fila per prendere le migliori posizioni per il sabato e quindi per il concerto.

E allora la decisione : che fare ? Abbiamo optato anche noi per la fila, con tutte le conseguenze che ne sono derivate. Eccole:
– chiuse dentro abbastanza strette alle transenne disposte a serpentina;
– sole a picco e afa;
– il pensiero di trascorree la notte in quel modo;
– turni per andare in bagno o a sgranchirsi le gambe o mangiare qualcosa

Arrivata la sera sono arrivati i veri problemi. Non siamo riuscite a dormire perchè gli ultimi arrivati hanno cercato di scavalcare le persone già in fila per posizionarsi ai primi posti…Cosa ??? Tutti in piedi, quindi, per salvaguardare la nostra posizione.

Niente nanna, quindi, ma per il Liga questo e altro. L’alba ci a sorpreso ancora sveglie. I cancelli hanno aperto alle nove. Ai primi 200 in fila, tra cui noi, sono stati dati dei braccialetti per poter vedere il concerto sotto il palco. E noi ervamo li.

Brano d’apertura: “Questa è la mia vita” seguito da “Un colpo all’anima”. Il coinvolgimento è totale fin dall’inizio. Il Liga saluta: “Vi vedo bene! Nel senso che oltre a vedervi, sto notando come ci siete!”.

Ecco il nostro reportage fotografico.


Articoli correlati


Andrea Damante si prende una rivincita su Giulia De Lellis e va in Tv
Musica
Cos’è la Cherofobia il titolo della canzone di Martina Attili di X Factor?
Musica
Federica Panicucci conduce Capodanno in musica il 31 dicembre
Musica
X Factor partecipare come pubblico ecco i biglietti e dove acquistarli
Musica
Laura Pausini nuovo singolo per Natale con Biagio Antonacci e presto il video
Musica
Baby K al Grande Fratello Vip con il suo nuovo singolo
TV Chic