mercoledì 09 novembre, 2011

Etnies, Rock your weekend tour 2011


Nato nel 2008 con l’intento di sostenere le band più promettenti del panorama underground italiano, il Rock Your Weekend continua a crescere ed arriva, quest’anno, alla sua quarta edizione. La formula rimane la stessa degli anni precedenti, ovvero un mini tour  in diverse città durante i fine settimana. Però quest’anno il Rock Your Weekend si […]



Nato nel 2008 con l’intento di sostenere le band più promettenti del panorama underground italiano, il Rock Your Weekend continua a crescere ed arriva, quest’anno, alla sua quarta edizione. La formula rimane la stessa degli anni precedenti, ovvero un mini tour  in diverse città durante i fine settimana.

Però quest’anno il Rock Your Weekend si arricchisce di nuovi contenuti: più band, tra le quali anche nomi internazionali, un calendario maggiormente concentrato ed accattivante, un unico sponsor che sosterrà il Rock your Weekend anche nelle edizioni future: etnies.

Rock Your Weekend vuole essere un incubatore di talenti ed una vetrina per quelle band che vivono nell’ambiente underground e godono di un grande seguito tra coloro che escono dalla sola logica mainstream. E’ la risposta ad una necessità e la dimostrazione dell’impegno preso da etnies e da  Blue distribution, produttore dell’evento, nei confronti della musica. Per l’edizione 2011 il Rock Your Weekend si svilupperà in tre date  tra Mezzago, Treviso e Cesena a partire da venerdì 11 Novembre. In ogni data si esibiranno sul palco alcune band del rooster di Blue distribution, tra le quali gli italianissimi Heike Has the Giggles, i Notimefor, i Dufresne. Ma soprattutto Rock Your Weekend 2011 è lieto di ospitare l’unica data italiana della band americana Against Me!, proprio nel primo appuntamento del tour al Bloom di Mezzago Venerdì 11 Novembre. E le sorprese non finiscono qui perché Sabato 19 Novembre, oltre ai Ministri,  sul palco del New Age Club di Treviso ci saranno anche i Cerebral Ballzy.

Per la sua promozione Rock Your Weekend utilizza tutte le piattaforme 2.0 che tanto hanno dato e continuano a dare alla musica. Presente non solo su Facebook, ma anche su Twitter e Tumblr cercherà di rendere ogni data quanto più condivisibile e sociale possibile attraverso foto, interviste, recensioni, aggiornamenti, commenti live,  al fine di far viaggiare la musica anche al di là del palco.


Articoli correlati


Quanto costa il biglietto della prima alla Scala di Milano il prezzo
Eventi
Prima de La Scala Diretta in tv Rai e dove vedere l’Attila di Verdi
Eventi
Prima La Scala Milano 7 dicembre come dove vedere l’Attila di Verdi in Tv e streaming
Eventi
Concerto di Natale in Vaticano c’è anche Alessandra Amoroso
Eventi
Sneakers collezione vacanze consigliata dal gruppo trap orientale milanese Threesome
Scarpe chic
Puma, Fila, Champion, Diadora e la MTV apparel capsule: unbox XMAS
Scarpe chic