venerdì 11 novembre, 2011

Il destino dei concorrenti dei Talent Show e dei Reality, da Luca Argentero, Laura Torrisi a Marco Carta e Valerio Scanu


Casting, selezioni, inizio del talent e un vincitore…durante gli anni quanti ne abbiamo conosciuti, quanti ne abbiamo amati e quanti ne ricordiamo? C’è chi ha vissuto la celebrità del momento e poi è sparito e c’è chi resterà davvero famoso. Succede per i concorrenti di tutti i talent show e reality. A X-Factor, spesso i […]



Casting, selezioni, inizio del talent e un vincitore…durante gli anni quanti ne abbiamo conosciuti, quanti ne abbiamo amati e quanti ne ricordiamo? C’è chi ha vissuto la celebrità del momento e poi è sparito e c’è chi resterà davvero famoso. Succede per i concorrenti di tutti i talent show e reality. A X-Factor, spesso i vincitori sono andati nel dimenticatoio in pochissimo tempo.  Gli Aram Quartet l’anno scorso si sono sciolti, eppure vinsero la prima edizione di «X Factor», quella che lanciò Giusy Ferreri (seconda): il suo «Gaetana», con alcuni brani scritti da Tiziano Ferro, fu un successo improvviso e travolgente, quindi altri due album e un Festival di Sanremo: una carriera che aveva preso forma ma che via via sembra essersi persa per strada. Poi, il momento di Matteo Becucci (vincitore di X Factor 2) che non riesce a mantenere la fama che invece appartiene a Noemi fuori dal podio, ma il suo primo album «Sulla mia pelle» viene certificato multiplatino (oltre le 120 mila copie) e lei riesce a salire sul palco di Sanremo e ad aprire i concerti di Vasco Rossi. La terza edizione è quella di Marco Mengoni, un talento vero che resta e resterà (secondo noi).

Per quanto riguarda Amici, l’altro talent sforna meteore. Marco Carta (primo nel 2008) e Valerio Scanu (secondo nel 2009), due che con il traino del programma di Maria De Filippi sono riusciti a vincere pure a Sanremo. Casualità o consacraziione ? Ancora è presto per dirlo. Carta ha pubblicato tre album, ma  le vendite sono nettamente in discesa soprattutto per quanto riguarda il suo ultimo lavoro dal titto «Il cuore muove». L’album, infatti, si è fermato a 35 mila copie. Per Carta l’effetto Amici è giunto al capolinea ? Anche perchè, il suo concorrente diretto, Valerio Scanu, invece, sembra che di Amici non ne abbia aprofittato più di tanto perchè il suo successo è costante così come le copie vendute dei suoi cd (si attesta sempre sulle 30.000 a lavoro e quindi sul disco d’oro).

Altra storia invece per Alessandra Amoroso: tre cd sempre premiati come multiplatino, in attesa di «Cinque passi in più», nuovo lavoro in uscita a dicembre.

E anche Emma Marrone non scherza. sarà la sua vittoria ad Amici così fresca o la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2011 con i Modà ma anche lei schizza in alto con le vendite.

Ma per talenti che spaccano ci sono talente “spaccati”, “depressi” e illusi. Stiamo parlando di  Dennis Fantina (primo nel 2002 ad Amci), Giulia Ottonello (prima nel 2003) e Timothy Snell (terzo nel 2003), Antonino Spadaccino (primo nel 2005), Rita Comisi (terza nel 2006), Federico Angelucci (primo nel 2007), Roberta Bonanno (seconda nel 2008), Luca Napolitano (terzo nel 2009), Matteo Macchioni (quarto nel 2010). Che fine hanno fatto ? Che futuro hanno davanti ? Quanti di loro si apprestano ad aprire un ristorante o a dedicarsi a tutt’altro ?

Tipico esempio di pseudo flop è l’ultimo vincitore di Amici, Virginio Simonelli. Poca visibilità dopo amici, poco glamour, poco successo, o limitato. E Annalisa, la fisica dalla bellissima voce ? Sì, è abbastanza emersa ma il livello di popolarità è rimasto basso, ad appannaggio dei soli fans della ragazza.
Quindi, tirando le somme, a cosa stiamo assistendo ? Donne e uomini da talent…Ma fino a che punto ? E a che prezzo ?

E poi passiamo al Grande Fratello, che non è un talent ma che si atteggia ad esserlo 8soprattutto perchè i ragazzi che escono dalal casa di fama ne ottonegono sempre parecchi aanche se non sanno fare un bel niente). Qui non si parla di doti artistiche, ma solo di voglia, senza impegnarsi, di diventare qualcuno. Ma la televisione in questo caso, come ti butta su in un attimo ti manda nel dimenticatoio e lo sanno bene molti dei vecchi concorrenti e anche vincitori. Sono stati catapultati appena usciti in una realtà nuova e poi appena iniziata l’edizione seguente, dimenticati su tutti i fronti.  L’unico modo per non essere dimenticato è andare controcorrente provando a lavorare sulle proprie competenze e renderle uniche come nel caso di Laura Torrisi, Luca Argentero, Pietro Taricone che, con le loro capacità di recitare sono andati lontano. E poi ci sono quei concorrenti che sono riusciti ad emergere perchè capaci di gestire la loro notorietà e trarne beneficio come Veronica Ciardi. E’ importante sapersi distinguere e dopo dodici edizioni ormai è chiaro…nessuno regala niente a nessuno, nemmeno le sedute dall’analista per arginare quell’infame “momento di celebrità”. E voi che ne pensate ?


Articoli correlati


Chiara Ferragni ecco quanto viene pagata per pubblicare un post sui social
Donna Vip
Ecco chi sono le 10 star con le sopracciglia più glamour
Donna Vip
Lorella Boccia rimanda le nozze con Niccolò Presta
Donna Vip
Filippo del Grande Fratello si tatua Lucia su un piede ma balla con la D’Urso
TV Chic
Valeria Marini e Bianca Atzei ospiti a Matrix Chiambretti
TV Chic
Antonella Clerici ricorda Fabrizio Frizzi con la Partita del cuore, tutti gli ospiti
TV Chic


Idee per lo Shopping


Festa della mamma i gioielli rifiniti a mano da regalare
Shopping
Sull’e-shop Gama arriva il Black Friday per la nuova linea 4D Therapy capelli perfetti sempre!
Bellezza donna, Shopping
Regali per lei chic, ecco i nostri consigli per acquistare i prodotti giusti
Shopping