giovedì 27 settembre, 2012

Fishtail Braid, ecco come realizzare la treccia a spiga


Una delle tendenze della prossima stagione è sicuramente la treccia a spiga, detta anche a spina di pesce. In poco tempo potrete realizzare un’acconciatura assolutamente semplice ma, soprattutto, originale. In realtà, dobbiamo dirlo, questo tipo di pettinatura è in voga ormai da qualche stagione ma, durante la fashion week milanese appena conclusa, abbiamo potuto vedere […]


Una delle tendenze della prossima stagione è sicuramente la treccia a spiga, detta anche a spina di pesce. In poco tempo potrete realizzare un’acconciatura assolutamente semplice ma, soprattutto, originale. In realtà, dobbiamo dirlo, questo tipo di pettinatura è in voga ormai da qualche stagione ma, durante la fashion week milanese appena conclusa, abbiamo potuto vedere quanto la treccia a spiga sia ancora amata e utilizzata da tutte le fashion addicted! Per non parlare di tutte le celebrities (del calibro di Rihanna, Blake Lively o Demi Moore) che hanno optato per questa acconciatura anche nelle grandi occasioni.

Il nome ufficiale è “fishtail braid” e si può personalizzare come più si preferisce: stretta, pulita, morbida, larga o spettinata (nella gallery potete vedere le diverse soluzioni). All’inizio può sembrare difficile ma, fidatevi, è questione di abitudine. Seguite i nostri piccoli consigli e vedrete che nel giro di qualche giorno riuscirete a realizzare questa magnifica treccia in pochi minuti!

Innanzitutto è necessario pettinare bene le lunghezze, di modo da eliminare tutti i nodi. Le ciocche che dovrete usare, infatti, saranno molto piccole e potrà essere difficoltoso doverle districare mentre state realizzando la treccia.

Ora potete cominciare a fare la vostra spiga: dividete in due sezioni la vostra chioma e, da una di queste, prendete un ciuffo e ricongiungetelo, facendolo passare sopra di tutto, con l’altra sezione. A questo punto fate la stessa cosa con l’altra sezione: prendete in ciuffo e ricongiungetelo con la sezione opposta. Alternate le due sezioni e proseguite per tutte le lunghezze. Vedrete che, in pochi minuti, il risultato sarà ottimo!

Se volete che la treccia abbia un aspetto ordinato e composto, mantenete tirate le sezioni mentre intrecciate le ciocche. Se invece volete conferirgli un aspetto più sbarazzino, basta non tirare le sezioni attorno alle quali si lavora.

Anche voi, come noi, vi innamorerete di questa valida alternativa alla treccia classica: una soluzione pratica, versatile e, soprattutto, adatta a tutte le occasioni.

Photo| Google Images

La moda e lo stile sono la mia passione! ma guarda anche molta televisione, alla ricerca del look perfetto dei Vip!


Articoli correlati


Tendenze Capelli 2018-19 taglio e colore il castano è il re dell’inverno
Bellezza donna
Come proteggere il viso dal freddo con la crema giusta
Bellezza donna
Beauty routine d’estate come restare belle e in forma?
Bellezza donna
Come prolungare facilmente l’abbronzatura d’estate?
Bellezza donna
Rihanna a Milano per il lancio della sua linea di bellezza Fenty Beauty by Rihanna
Bellezza donna
Capelli opachi e sfibrati? Nessun problema, ecco il trattamento giusto per i vostri capelli
Bellezza donna