lunedì 07 luglio, 2014

I funerali di Giorgio Faletti, morto a causa di un tumore, martedi 8 luglio ad Asti


L’Italia ha perso un grande artista. Giorgio Faletti è morto all’età di 63 anni venerdi 4 luglio a causa di un tumore che ha cercato di combattere con tutte le sue forze ma che, purtroppo, in soli 5 mesi lo ha stroncato. I funerali del comico, attore, scrittore si terranno ad Asti martedi 8 luglio […]


Giorgio_Faletti_funerali
L’Italia ha perso un grande artista. Giorgio Faletti è morto all’età di 63 anni venerdi 4 luglio a causa di un tumore che ha cercato di combattere con tutte le sue forze ma che, purtroppo, in soli 5 mesi lo ha stroncato. I funerali del comico, attore, scrittore si terranno ad Asti martedi 8 luglio 2014. Intanto, nel momento in cui scrivamo, l’ansa.it scrive: “ E’ stata chiusa la camera ardente di Giorgio Faletti all’ospedale Molinette a Torino. All’uscita del feretro, diretto ad Asti dove, nel pomeriggio verrà aperta una nuova camera ardente, circa 150 persone gli hanno tributato un applauso spontaneo. Accanto alla salma dell’artista, a partire dalle 11, c’era anche la moglie Roberta, che ha preferito non parlare con i cronisti. La donna ha deposto alcune rose rosse accanto al feretro prima che venisse chiusa la bara.”

I funerali si terranno martedi 8 luglio nel pomeriggio nella chiesa della Collegiata di San Secondo, ad Asti.

Il sindaco Fabrizio Brignolo ha fatto sapere che per i funerali di Faletti le bandiere in città saranno a mezz’asta su tutti gli edifici comunali.

La cerimonia funebre inizierà alle ore 15.


Loading...
Loading...

Articoli correlati


Noemi è sveglia la bambina ferita nella sparatoria a Napoli è cosciente
Attualità
Iva sugli assorbenti il governo non la riduce e le donne insorgono
Attualità
Sciopero treni 17 maggio informazioni utili dei trasporti e orari
Attualità
E’ morta Doris Day com’è morta l’attrice e che malattia aveva?
Attualità
Cos’è la peste bubbonica? Morti dopo aver mangiato carne cruda di marmotta
Attualità
Pamela Prati forte lite con l’agente a Linate lo scoop di Parpiglia
Attualità