lunedì 07 Luglio, 2014

I funerali di Giorgio Faletti, morto a causa di un tumore, martedi 8 luglio ad Asti


L’Italia ha perso un grande artista. Giorgio Faletti è morto all’età di 63 anni venerdi 4 luglio a causa di un tumore che ha cercato di combattere con tutte le sue forze ma che, purtroppo, in soli 5 mesi lo ha stroncato. I funerali del comico, attore, scrittore si terranno ad Asti martedi 8 luglio […]


Giorgio_Faletti_funerali


L’Italia ha perso un grande artista. Giorgio Faletti è morto all’età di 63 anni venerdi 4 luglio a causa di un tumore che ha cercato di combattere con tutte le sue forze ma che, purtroppo, in soli 5 mesi lo ha stroncato. I funerali del comico, attore, scrittore si terranno ad Asti martedi 8 luglio 2014. Intanto, nel momento in cui scrivamo, l’ansa.it scrive: “ E’ stata chiusa la camera ardente di Giorgio Faletti all’ospedale Molinette a Torino. All’uscita del feretro, diretto ad Asti dove, nel pomeriggio verrà aperta una nuova camera ardente, circa 150 persone gli hanno tributato un applauso spontaneo. Accanto alla salma dell’artista, a partire dalle 11, c’era anche la moglie Roberta, che ha preferito non parlare con i cronisti. La donna ha deposto alcune rose rosse accanto al feretro prima che venisse chiusa la bara.”

I funerali si terranno martedi 8 luglio nel pomeriggio nella chiesa della Collegiata di San Secondo, ad Asti.

Il sindaco Fabrizio Brignolo ha fatto sapere che per i funerali di Faletti le bandiere in città saranno a mezz’asta su tutti gli edifici comunali.

La cerimonia funebre inizierà alle ore 15.


Loading...

Articoli correlati


Missione spaziale Apollo 11 dove vedere il video dell’atterraggio sulla Luna
Attualità
Com’è morto Luciano De Crescenzo e che malattia aveva?
Attualità
Belen e Stefano De Martino quanto costa la barca extra lusso che si sono comprati?
Attualità
Fiorello in costume estate 2019 come eliminare la pancia?
Attualità
Antonino Cannavacciuolo dimagrito tantissimo la foto diventa virale ma…
Attualità
Ashley Rose fidanzata di Kevin Malcuit attacca i napoletani:”Razzisti”
Attualità