venerdì 19 Luglio, 2019

Borsellino chi era com’è morto e la replica del film “Borsellino i 57 giorni”


Borsellino chi era com’è morto e la replica del film “Borsellino i 57 giorni”. Venerdi 19 luglio su Rai 1 arriva il film dedicato a Paolo Borsellino. La replica la potete vedere sul sito di Rai Play. Borsellino chi era com’è morto e la replica del film “Borsellino i 57 giorni” Film tv di Alberto […]


Borsellino chi era com'è morto e la replica del film "Borsellino i 57 giorni"


Borsellino chi era com’è morto e la replica del film “Borsellino i 57 giorni”
. Venerdi 19 luglio su Rai 1 arriva il film dedicato a Paolo Borsellino. La replica la potete vedere sul sito di Rai Play.

Borsellino chi era com’è morto e la replica del film “Borsellino i 57 giorni”

Film tv di Alberto Negrin del 2012, con Luca Zingaretti, Lorenza Indovina, Enrico Ianniello. Trama: Il film tratta della storia dei 57 giorni che separano la morte di Giovanni Falcone da quella di Paolo Borsellino. La fiction ha inizio da una data: il 23 maggio 1992, giorno in cui Falcone è stato assassinato. Nello stesso giorno il giudice doveva incontrare a pranzo l’amico Paolo per festeggiare la sua nomina alla ”Superprocura”. Da tal giorno Borsellino corre contro il tempo alla ricerca della verità, consapevole però che il suo destino è legato a quello dell’amico, morto tra le sue braccia dopo l’attentato subìto.

Chi era Paolo Borsellino e com’è morto?

Paolo Emanuele Borsellino (Palermo, 19 gennaio 1940 – Palermo, 19 luglio 1992) è stato un magistrato italiano, assassinato da Cosa nostra e con il consenso di parti deviate dello stato italiano, nella strage di via D’Amelio assieme ai cinque agenti della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi (prima donna a far parte di una scorta e anche prima donna della Polizia di Stato a cadere in servizio[2]), Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

Assieme al collega e amico Giovanni Falcone, Paolo Borsellino è considerato una delle personalità più importanti e prestigiose nella lotta alla mafia in Italia e a livello internazionale.

Com’è morto Paolo Borsellino?

Il 19 luglio 1992, dopo aver pranzato a Villagrazia di Carini con la moglie Agnese e i figli Manfredi e Lucia, Paolo Borsellino si recò insieme alla sua scorta in via D’Amelio, dove vivevano sua madre e sua sorella Rita. Alle 16:58 una Fiat 126 imbottita di tritolo, che era parcheggiata sotto l’abitazione della madre, detonò al passaggio del giudice, uccidendo oltre a Borsellino anche i cinque agenti di scorta Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.


Loading...

Articoli correlati


Come è morto Peter Fonda e che malattia aveva?
Attualità
Nadia Toffa l’ultimo commovente messaggio scritto prima della fine
Attualità
Com’e’ morto Felice Gimondi causa e che malattia aveva
Attualità
Nadia Toffa funerali il pianto disperato della madre all’entrata della chiesa
Attualità
Funerali Nadia Toffa la cravatta de Le Iene sulla bara della conduttrice
Attualità
Funerali Nadia Toffa l’omelia e la forza di Nadia che non si è vergognata del cancro
Attualità