venerdì 01 giugno, 2018

Asia Argento contro Maria De Filippi, il tweet che attende risposta


Asia Argento contro Maria De Filippi, il tweet che attende risposta. Scontro social traAsia Argento, che è la nuova giudice di X Factor 2018 e Maria De Filippi che, al momento, non ha risposto nemmeno tramite il suo ufficio stampa. Ma cosa è successo questa volta? Asia Argento contro Maria De Filippi, il tweet che […]


Asia Argento contro Maria De Filippi, il tweet che attende risposta

Asia Argento contro Maria De Filippi, il tweet che attende risposta. Scontro social traAsia Argento, che è la nuova giudice di X Factor 2018 e Maria De Filippi che, al momento, non ha risposto nemmeno tramite il suo ufficio stampa. Ma cosa è successo questa volta?

Asia Argento contro Maria De Filippi, il tweet che attende risposta

La battuta che Gino Paoli, ospite al serale di Amici,  ha fatto a a Maria De Filippi durante l’ultima puntata, eccola “Sono venuto qui per molestare la De Filippi, poi tra 20 anni mi denuncerà“, non è per niente piaciuta ad Asia Argento che – sentendosi presa in causa per il caso Weinstein – ha replicato su Twitter poco dopo.

Ovviamente ad ogni commento della Argento, che vi ricordiamo è il nuovo giudice di X Factor 2018 insieme a Fedez, Maionchi e Agnelli, ne seguono altri a valanga.

Ai vari commenti che si sono susseguiti su Twitter ha risposto anche Asia Argento che ha rincarato la dose contro la De Filippi.

“Maria De Filippi? Uno sciacallo. Le urla di approvazioni? Allucinanti.”

Che ne pensate?


Loading...

Articoli correlati


Esami di maturità 2019 cosa faranno gli studenti dopo la promozione?
Attualità
AMANDA KNOX torna in Italia dopo 8 anni dalla scarcerazione:”Sono una donna libera”
Attualità
Esami di Maturità 2019 tracce dei temi dove trovarle e che titoli usciranno?
Attualità
Alice Campello subisce una rapina a mano armata in casa con i figli Morata era assente
Attualità
Madonna “stuprata” da una giornalista del New York Times le parole che fanno male
Attualità
Marco Carta arrestato per furto a La Rinascente a Milano? Arresti domiciliari
Attualità