lunedì 19 Maggio, 2014

Airest e Fondazione Umberto Veronesi uniti per l’evento “ViviBene”


Airest S.p.A., società specializzata nel settore food & bevarage, ha avviato diverse iniziative in collaborazione con Fondazione Umberto Veronesi per andare incontro alle esigenze delle persone che sempre più spesso si rivolgono a canali di ristorazione veloce nei luoghi di viaggio, offrendo loro la possibilità di “mangiare in modo corretto e con consapevolezza, fuori come […]


Paolo-Veronesi-e-il-Presidente-di-Airest-Monica-Scarpa


Airest S.p.A.
, società specializzata nel settore food & bevarage, ha avviato diverse iniziative in collaborazione con Fondazione Umberto Veronesi per andare incontro alle esigenze delle persone che sempre più spesso si rivolgono a canali di ristorazione veloce nei luoghi di viaggio, offrendo loro la possibilità di “mangiare in modo corretto e con consapevolezza, fuori come a casa”.

Grazie al supporto dei nutrizionisti della Fondazione Umberto Veronesi, negli ultimi mesi Airest ha integrato la propria offerta con dei menù salutari ed equilibrati che hanno determinato la prima fase di “ViviBene”, un progetto nazionale che coinvolge le oltre 60 strutture ad insegna Briccocafé, Rustichelli & Mangione, Ristop, Culto e L’Orto che Airest gestisce in numerosi aeroporti, centri storici, stazioni e centri commerciali.

Il successo ottenuto ha consentito ad Airest e Fondazione Umberto Veronesi di promuovere una seconda iniziativa che è stata illustrata nel corso dell’evento previsto per giovedì 15 maggio presso il deCanto di Piazza della Scala 6 a Milano, a partire dalle ore 19.00: quattro food blogger professionisti per quattro ricette sane e sfiziose – ognuna dedicata a uno specifico format di Airest – che sono state presentate da Marco Bianchi, chef professionista, nonché conduttore televisivo e divulgatore per Fondazione Umberto Veronesi. I blogger coinvolti nel progetto sono:

  • Stefano Paleari e Riccardo Casiraghi di Gnam Box, per Ristop
  • Anna Marconi di Taste of Runway, per Culto
  • Sandra Salerno di Un Tocco di Zenzero, per Rustichelli & Mangione
  • Francesca Gonzales di Spadelliamo insieme, per Briccocafè

La Fondazione Umberto Veronesi ha fornito ai blogger delle linee guida per favorire l’ideazione di quattro nuove ricette da dedicare ai brand a loro assegnati, nell’ottica anche di integrare tali proposte nei prossimi menù di Airest.

Nella serata ci sono stati gli interventi di Monica Scarpa, Presidente di Airest, e di Paolo Veronesi, Presidente di Fondazione Umberto Veronesi, che hanno poi lasciato spazio alla presentazione artistica del progetto che prevede:

  • Un affascinante allestimento fotografico di Bob Noto, famoso fotografo e foodstylist, che esporrà gli scatti dei piatti realizzati dai food blogger
  • L’accompagnamento musicale di Roy Paci, trombettista e compositore che con il progetto Gastrofonia ha creato un parallelo tra il mondo del food e quello della musica

“L’alimentazione è riconosciuta sempre di più come un alleato indispensabile di salute, ed è per questo che la Fondazione da sempre istituisce progetti di prevenzione rivolti alla popolazione, perché imparino a prendersi cura di se stessi anche a tavola. Ringrazio Airest per sostenere la Fondazione nella diffusione di questi principi, che devono diventare patrimonio di tutti, tutti i giorni.” – afferma il Prof. Paolo Veronesi, Presidente della Fondazione Umberto Veronesi.

“Il Gruppo che rappresento – spiega il Presidente di Airest Monica Scarpa – ha in attivo anche altre iniziative rivolte a dei particolari tipi di utenze, talvolta anche piuttosto esigenti e delicate, come ad esempio le persone affette da celiachia. Sebbene il settore sia quello della ristorazione veloce siamo riusciti ad avviare diversi progetti a favore di una sana e corretta alimentazione, passando però dalla promozione dei prodotti tipici italiani e formulando così un’offerta diversa rispetto ai nostri competitor. Airest, inoltre, promuove programmi di raccolta fondi o contro il waste food, con 30mila panini invenduti e donati in pochi mesi alle onlus del  territorio”.

L’evento è nato anche per celebrare la Dott.ssa Alessandra Marinelli, ricercatrice di Fondazione Umberto Veronesi specializzata nel ramo della Nutrigemonica, che Airest ha deciso di sostenere con una borsa di studio.

NELLA GALLERY LE FOTO DELL’EVENTO!

Gruppo Airest
Il gruppo Airest è oggi una realtà diffusa a livello internazionale specializzata nel settore Food & Beverage.
In un percorso di crescita iniziato nel 2001 nell’aeroporto di Venezia, Airest è riuscita a diffondersi oltre i confini nazionali: conta ad oggi oltre 200 punti vendita distribuiti in 11 Paesi, in Europa ed in Oriente ed America ed in molteplici canali – Aeroporti, Stazioni Ferroviarie, Autostrade, Centri Commerciali e Factory Outlet.
Con un fatturato 2013 di 217 milioni di euro e 2.100 dipendenti, Airest è parte del gruppo Lagardère Services, leader mondiale nel Travel Retail, presente in oltre 30 nazioni in tutto il mondo.

Fondazione Umberto Veronesi
La Fondazione Umberto Veronesi nasce nel 2003 allo scopo di sostenere la ricerca scientifica, attraverso l’erogazione di borse di ricerca per medici e ricercatori e il sostegno a progetti di altissimo profilo. Ne sono promotori scienziati, tra i quali ben 11 premi Nobel che ne costituiscono anche il Comitato d’Onore, il cui operato è riconosciuto a livello internazionale.
Al contempo la Fondazione è attiva anche nell’ambito della Divulgazione Scientifica, affinché i risultati e le scoperte della scienza diventino patrimonio di tutti, attraverso grandi conferenze con relatori internazionali, progetti per le scuole, campagne di sensibilizzazione e pubblicazioni.
Un progetto ambizioso che, per raggiungere il suo obiettivo, agisce in sinergia con il mondo delle scuole, con le realtà – sia pubbliche che private – nel campo della ricerca e con il mondo dell’informazione.


Loading...

Articoli correlati


Lutto per Cesare Cremonini il cantante disperato per la grave perdita
Attualità
Marco Carta rito abbreviato prima udienza per furto il 19 settembre
Attualità
Risultati Test Università medicina promossi e bocciati dove vederli
Attualità
Mihajlovic malattia cos’è la leucemia sintomi cura e la terapia d’urto
Attualità
Nadia Toffa a un mese dalla morte parla la madre il dolore è grande
Attualità
Craig Warwick stava per morire una rara forma di trombosi il racconto a Pomeriggio 5
Attualità