martedì 04 dicembre, 2018

Concerto di Natale in Vaticano c’è anche Alessandra Amoroso


Concerto di Natale in Vaticano c’è anche Alessandra Amoroso. Si avvicina il Natale e come ogni anni Canale 5 ci propone il Concerto di Natale in Vaticano. Molti i cantanti che prenderanno parte al concerto, una su tutti la nostra amata Alessandra Amoroso. Concerto di Natale in Vaticano c’è anche Alessandra Amoroso Giovanni Caccamo, Anastacia, […]


Concerto di Natale in Vaticano c'è anche Alessandra AmorosoConcerto di Natale in Vaticano c’è anche Alessandra Amoroso. Si avvicina il Natale e come ogni anni Canale 5 ci propone il Concerto di Natale in Vaticano. Molti i cantanti che prenderanno parte al concerto, una su tutti la nostra amata Alessandra Amoroso.

Concerto di Natale in Vaticano c’è anche Alessandra Amoroso

Giovanni Caccamo, Anastacia, Alessandra Amoroso: questi alcuni nomi dei cantanti che prenderanno parte al consueto Concerto di Natale in Vaticano trasmesso come ogni anni da Canale 5.

L’appuntamento è per il 15 dicembre 2018 ore 18.30 presso l’Aula Paolo VI Città dle Vaticano.

Oltre ad Alessandra Amoroso si esibiranno anche: Edoardo Bennato, Ermal Meta. Alvaro Soler.

Per acquistare i biglietti del Concerto in Vaticano cerca il punto vendita Ticketone più vicino oppure cerca il punto vendita Box Office più vicino.

La storia del Concerto di Natale in Vaticano

Era il 1993 quando Stefania Scorpio, iniziatrice e anima della Prime Time Promotions, fu interpellata dal Vicariato di Roma per lanciare l’iniziativa “50 chiese per Roma 2000”. Si trattava di costruire nuove chiese nei quartieri periferici della città, dove il continuo arrivo di nuovi romani metteva in crisi non solo il tessuto urbano, che faticava ad adeguarsi, ma anche l’offerta di spazi dove i nuovi venuti potessero incontrarsi e sviluppare quelle interrelazioni che fanno di un aggregato una comunità.

Il progetto del Vicariato assomigliava molto a un sogno, anche perché il fabbisogno finanziario per una tale impresa appariva fuori portata. Bisognava inventare un modo di raccogliere risorse sensibilizzando il grande pubblico e convincendolo a dare il suo contributo.

Nacque così l’idea del “Concerto di Natale”: una grande kermesse musicale con tanti artisti di ogni nazione, religione e cultura, che venissero a Roma a cantare il Natale in un mix di generi musicali che andavano dalla lirica al rock, passando per il folk, il gospel, la musica classica, la musica etnica e ogni forma di espressione musicale ognuno volesse proporre.


Articoli correlati


Grammy 2019 ecco tutti i vincitori 3 Grammy per Lady Gaga
Eventi
Soleis Stasi e Marco Cartasegna di nuovo insieme ecco dove e quando
Eventi
Francesco Chiofalo la prima uscita pubblica dopo l’operazione ecco dove
Festival di Sanremo
Le Winx festeggiano 15 anni con una grande mostra a Milano
Eventi
Lady Gaga abito stilista e look scelto per i Golden Globe 2019
Eventi
Cenone di Capodanno a casa cosa mangiare e come vestirsi?
Eventi