mercoledì 17 ottobre, 2018

Carlo Pignatelli veste le debuttanti al Gran Ballo della Venaria Reale


Carlo Pignatelli veste le debuttanti al Gran Ballo della Venaria Reale. Carlo Pignatelli torna protagonista il prossimo 10 novembre con il Gran Ballo della Venaria Reale, appuntamento di cultura e solidarietà giunto alla sua 24ma edizione, ospitato nell’incantevole cornice di Reggia della Venaria Reale di Torino ed eccezionalmente presentato da Natasha Stefanenko e Luca Sabbioni […]


Carlo Pignatelli veste le debuttanti al Gran Ballo della Venaria RealeCarlo Pignatelli veste le debuttanti al Gran Ballo della Venaria Reale. Carlo Pignatelli torna protagonista il prossimo 10 novembre con il Gran Ballo della Venaria Reale, appuntamento di cultura e solidarietà giunto alla sua 24ma edizione, ospitato nell’incantevole cornice di Reggia della Venaria Reale di Torino ed eccezionalmente presentato da Natasha Stefanenko e Luca Sabbioni entrambi, naturalmente, in Carlo Pignatelli.

Carlo Pignatelli veste le debuttanti al Gran Ballo della Venaria Reale

Carlo Pignatelli chiude i festeggiamenti dei suoi cinquant’anni con l’evento che affonda le sue radici nelle corti Settecentesche europee e che conserva, ancora oggi, un fascino e una magia senza tempo. Per l’ottavo anno consecutivo, infatti, lo stilista ha deciso di creare gli abiti delle giovani debuttanti, provenienti da tutto il mondo, pronte a fare il loro ingresso in società accompagnate dagli allievi ufficiali dell’Accademia Navale di Livorno. Sotto gli abiti firmati Carlo Pignatelli, tutte le debuttanti indosseranno delle scarpette rosse, sposando la campagna simbolo di questa XXIV edizione del Gran Ballo. La volontà è quella di sensibilizzare contro la violenza sulle donne tenendo vivo il messaggio del progetto “Zapatos Rojos” realizzato a Ciudad Juárez nel 2009, luogo in cui è nato il termine “femminicidio”.

L’atmosfera carica di magia e di romanticismo, custodita dai candidi stucchi della Galleria Grande della Reggia, metterà in primo piano le trenta giovanissime coppie, che, sulle note della Giovane Orchestra Vicentina magistralmente diretta dal Maestro Silvia Casarin Rizzolo, varcheranno la grande porta eseguendo con eleganza i balli tradizionali del debutto in società le cui coreografie sono state ideate dalla Maestra Ida Pezzotti. In questa meravigliosa cornice gli abiti da sogno disegnati dallo stilista aiuteranno a conferire all’atmosfera un clima fiabesco e indimenticabile. In omaggio al suo 50° Anniversario, gli abiti saranno uno diverso dall’altro e ripercorreranno la storia della maison.

“Questi abiti sono un augurio alle ragazze di non perdere mai la voglia di sognare e di continuare a credere nella poesia e nella bellezza della vita, che è capace di dare sempre batticuori come questo ballo, e di conservare nel loro cuore la grazia e i sogni che una serata simile potrà regalare loro” ha commentato Carlo Pignatelli.

Un evento unico, nato nel 1993 e patrocinato da numerosi enti, che, nel corso degli anni, ha unito formazione, cultura e solidarietà. Proprio grazie ai suoi obiettivi e ai progetti sociali realizzati, il Gran Ballo della Veneria Reale ha ottenuto numerosi e prestigiosi riconoscimenti da parte della Presidenza della Repubblica italiana e della Presidenza della Repubblica austriaca.

A chiusura della magica serata e per celebrare il 50° anniversario della maison torinese, la Carlo Pignatelli omaggerà gli ospiti con un brindisi di bollicine firmate Al Bano Carrisi.

La redazione di Leichic cura il sito con articoli di moda e lifestyle dal 2010


Articoli correlati


Giorgio Chiellini nudo negli spogliatoi della Juventus grazie al selfie di Ronaldo
Eventi
La madre di Elia Fongaro non approva la relazione del figlio con Jane Alexander
Eventi, Love Story
Il trono di Spade torna ad Aprile 2019 per l’ultima serie sconvolgente
Eventi
Come arrivare all’EICMA di Milano in auto treno aereo e bus?
Eventi
Come e perché è nato Halloween e qual è la sua storia?
Eventi
HALLOWEEN 2018: Dolcetto o scherzetto? Qualche suggerimento per un look…da brivido!
Eventi