lunedì 23 Aprile, 2012

Sharon Stone, ospite ad Amici, veste a Roma .Normaluisa


Il marchio .normaluisa debutta nella primavera/estate 2005 da un’idea precisa di Giorgiana Di San Bonifacio. In questi anni la giovane designer lascia volutamente nel mistero la sua identità, suscitando curiosità e attenzione da parte dei media, ma soprattutto da parte di personaggi famosi del cinema e della televisione americana. È proprio da Los Angeles e […]



Il marchio .normaluisa debutta nella primavera/estate 2005 da un’idea precisa di Giorgiana Di San Bonifacio. In questi anni la giovane designer lascia volutamente nel mistero la sua identità, suscitando curiosità e attenzione da parte dei media, ma soprattutto da parte di personaggi famosi del cinema e della televisione americana. È proprio da Los Angeles e New York, dove tutti sono pazzi per .normaluisa, che arrivano le prime voci su una griffe italiana, un nome di uno stilista famoso senza volto (Sharon Stone viene piu’ volte immortalata in capi .normaluisa a grandi occasioni, Charlotte Casiraghi ama indossare il brand alle cerimonie del principato,Nicole Kidman,etc, etc). Durante il suo soggiorno a Roma per la partecipazione al Talent show Amici, Sharon Stone indossava una gonna .normaluisa della collezione autunno/inverno 2011-2012. Anche in Itaia cresce la curiosita’ indossano capi Afef,Victoria Cabello, Silvia Toffanin).
Il mistero viene svelato nel novembre 2008 rivelando il nome di Giorgiana. Nata e cresciuta nel settore, Giorgiana inizia da subito a respirare il
mondo della moda e a frequentare i grandi protagonisti. Giovanissima si ritrova a sbirciare il lavoro di Franco Moschino e a proporgli i suoi schizzi, dalla conoscenza con Moschino aumenta la sua passione per il disegno.

Cittadina americana Giorgiana si divide tra New York e Milano. L’idea di Giorgiana è quella di creare un marchio fortemente riconoscibile anche
senza l’ausilio del volto del designer, dando maggiore importanza al prodotto, proprio come nella migliore tradizione dell’haute couture
Francese.

Oggi la collezione si è evoluta in un prodotto senza tempo in cui prima di tutto c’e’ la qualita’ del MADE IN ITALY, la ricerca dei tessuti e di tagli inconsueti il cui insieme da un prodotto femminile dalla connotazione design con quell’allure aristocratica ed una leggera ironia che la contraddistingue.


Loading...

Articoli correlati


La strada di Casa 2 anticipazioni seconda puntata rischio fallimento
TV Chic
Andrea Damante la madre si preoccupa per lui e per Giulia De Lellis
TV Chic
Rosy Abate 2 primo episodio trama e anticipazioni, dopo il carcere
Moda Donna
Eurogames ecco come sono composte le squadre del programma
TV Chic
Eurogames Ilary Blasi e Alvin e le squadre europee nella sfida TV
TV Chic
Nathalie Caldonazzo falò a Temptation Island Vip si lascia con Andrea? Gli indizi
Tempation Island