lunedì 29 agosto, 2011

Miss Italia 2011, per le miss calzature gioiello firmate Barachini


«Dimostrare che una ‘Barachini’ può stare anche ai piedi di una ragazza della porta accanto, della bellezza semplice e pulita tipica del Concorso»: questa la sfida dell’erede del famoso calzaturificio toscano che negli ultimi anni ha legato la sua fama, oltre che alla tradizione artigianale, a creazioni ‘gioiello’, nuove nel look e vertiginose nell’altezza dei […]



«Dimostrare che una ‘Barachini’ può stare anche ai piedi di una ragazza della porta accanto, della bellezza semplice e pulita tipica del Concorso»: questa la sfida dell’erede del famoso calzaturificio toscano che negli ultimi anni ha legato la sua fama, oltre che alla tradizione artigianale, a creazioni ‘gioiello’, nuove nel look e vertiginose nell’altezza dei tacchi a plateau.

Lo storico marchio Luciano Barachini abbina la propria immagine a Miss Italia: i preziosi sandali gioiello calzeranno i piedi delle prefinaliste e delle finaliste 2011, che cammineranno fino alla conquista dell’ambitissima fascia in palio a Montecatini Terme. Alla base della liaison c’è una forte identità di valori: la ricerca di bellezza, di eleganza, di stile, ma anche l’attenzione ai contenuti, a ciò che arricchisce le cose, le persone e soprattutto la serietà e la correttezza nell’operare.

Insomma, una scarpa di lusso ai piedi di una miss? Marco Barachini, 28 anni, figlio d’arte, spiega al settimanale “Diva e Donna”: «Certamente, possono essere calzate non solo dalle dive, ma delle miss e dalle studentesse. Diciamo che le nostre scarpe sono da 30 e lode con materie prime pregiate, come fa da tempo mio padre, che è maniacale nella ricerca della qualità, e con una lavorazione particolare, gli strass che noi usiamo spesso». «Con Barachini – conclude il giornale – Miss Italia si rifà il  look, partendo dalle scarpe».

La mission di Marco Barachini è rendere le miss, e tutte le donne, attraenti e sofisticate, dando vita, attraverso i propri ‘sandali gioiello’, a ulteriori simboli di bellezza in un luogo – il Concorso di Patrizia Mirigliani –  dove la bellezza è di casa.

Un importante sodalizio dunque tra il giovane imprenditore calzaturiero e la patron della manifestazione: il presupposto è quello di rafforzare ed accrescere l’immagine e il prestigio del brand toscano, già posizionato sul mercato come una delle più importanti realtà italiane nel settore delle calzature di alto livello, e riconosciuto come il marchio leader per eccellenza nel mondo della moda e dello Star System.


Articoli correlati


Sneakers collezione vacanze consigliata dal gruppo trap orientale milanese Threesome
Scarpe chic
Puma, Fila, Champion, Diadora e la MTV apparel capsule: unbox XMAS
Scarpe chic
Quale costume indosserai per Halloween?
Scarpe chic
Quali scarpe indossare per le prossime feste natalizie? Ecco i modelli natural
Scarpe chic
Vans e la collezione di scarpe dedicate a Topolino
Scarpe chic
Diletta Leotta diventa Miss Italia? No, la conduce con Facchinetti
Attualità