lunedì 11 giugno, 2012

Euro 2012, la nazionale scende in campo contro la Spagna e le mogli tifano dalle tribune


La prima partita degli Europei 2012 in Polonia e Ucraina ha visto la Spagna schierata contro l’Italia e dalla formazione in campo a quella in tribuna il passo è stato breve. Sul tappeto verde i calciatori e sugli spalti ad applaudire ai propri uomini c’erano loro, le Wags (acronimo inglese che sta per wives and […]



La prima partita degli Europei 2012 in Polonia e Ucraina ha visto la Spagna schierata contro l’Italia e dalla formazione in campo a quella in tribuna il passo è stato breve. Sul tappeto verde i calciatori e sugli spalti ad applaudire ai propri uomini c’erano loro, le Wags (acronimo inglese che sta per wives and girlfriends, atto a identificare le mogli e le fidanzate dei calciatori).

Per gli azzurri sono scese in campo Alena Seredova, moglie di Gigi Buffon, Carolina Marcialis, moglie di Antonio Cassano, Sara Felberbaum, l’attrice fidanzata con Daniele De Rossi, l’etoile neomamma Eleonora Abbagnato, compagna di Federico Balzaretti, Cristina Del Pin, ex playmate e bomba sexy fidanzata di Riccardo Montolivo. E a dar man forte alle colleghe c’erano le fiamme di Mario Balotelli, tra tutte la sua ex fidanzata storica Raffaella Fico.

Nell’area spagnola invece erano presenti:
– la fidanzata di Iker Casillas, Sara Carbonero;
– la fidanzata di Gerald Pique, Shakira;
– la sexy cronista e fidanzata di Sergio Ramos, Lara Alvarez;
– la moglie di Xabi Alonso, Nagore Aramburu;
– la fidanzata di Cesc Fabregas, Daniella Semaan.

A tifare Spagna in tribuna anche la principessa Letizia Ortiz, moglie dell’erede al trono di Spagna.

Esordio con un pareggio contro i campioni del Mondo della Spagna. L’Italia soffre, passa in vantaggio, viene ripresa, resiste: col cuore e con la grinta porta via un pareggio alla fine meritato (1-1).

Di Natale felice. «Sono contento per essere andato subito in gol dopo essere entrato. Sono a disposizione del mister se posso giocare do il massimo. Con la Spagna avevo un conro aperto dopo il rigore sbagliato 4 anni fa».

Le parole di Napolitano. «La crisi economica e finanziaria è una cosa, e il calcio è un’altra: ma vincere incoraggia i Paesi nei momenti di difficoltà». A poche ore dalla sfida di calcio tra Italia e Spagna il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano trova un significato sociale alla gara. «Certo poi – aggiunge – a vincere è uno solo». Alla fine il presidente è sceso negli spogliatoi, ha abbracciato Buffon e si è complimentato con gli azzurri: «Bravi, siete stati bravi»

Foto|Getty Images


Articoli correlati


Fernanda Lessa:”Mi sono drogata e ho perso un figlio”. Intervista a Verissimo
Donna Vip
Anna Tatangelo dopo Sanremo:”Con Gigi abbiamo superato anche questa”
Donna Vip
Belen Rodriguez vuole un altro figlio da Stefano De Martino l’intervista
Donna Vip
Com’è morta Mia Martini dove e quando e le cause della morte
Attualità, Donna Vip
L’attrice Priyanka Chopra in Vivienne Westwood a Los Angeles
Donna Vip
Anna Foglietta ospite all’Ariston con l’Alta Gioielleria Pasquale Bruni
Donna Vip