venerdì 12 ottobre, 2018

La nuova maturità 2019 sarà più facile o più difficile? Ecco cosa cambia


Prova invalsi cancellata per la nuova maturità 2019. Ecco cosa cambia per gli studenti che nel 2019 affronteranno l’esame di maturità. Nella formula dell’esame di maturità che debutta quest’anno, stiamo ovviamente parlando dell’esame di maturità che avrà luogo a giugno 2019, ci sono dei cambiamenti alcuni positivi e altri negativi. Un maggior peso verrà dato […]


La nuova maturità 2019 sarà più facile o più difficile? Ecco cosa cambiaProva invalsi cancellata per la nuova maturità 2019. Ecco cosa cambia per gli studenti che nel 2019 affronteranno l’esame di maturità.

Nella formula dell’esame di maturità che debutta quest’anno, stiamo ovviamente parlando dell’esame di maturità che avrà luogo a giugno 2019, ci sono dei cambiamenti alcuni positivi e altri negativi. Un maggior peso verrà dato sicuramente al percorso scolastico di ogni singolo studente.

Novità maturità 2019, cosa cambia

Due prove scritte invece di tre, più l’orale. Più attenzione al percorso svolto dai ragazzi nell’ultimo triennio, con un punteggio maggiore assegnato al credito scolastico. Griglie di valutazione nazionali per la correzione delle prove scritte.

Sono alcune delle novità dell’Esame di Stato conclusivo della scuola secondaria di II grado, che entrano in vigore da quest’anno scolastico.

Quest’anno non saranno requisito di accesso né la partecipazione, durante l’ultimo anno di corso, alla prova nazionale INVALSI, né lo svolgimento delle ore di Alternanza Scuola-Lavoro, come previsto dal decreto cosiddetto Milleproroghe, recentemente approvato in Parlamento. Per poter essere ammessi alle prove bisognerà aver frequentato almeno i tre quarti del monte ore previsto, avere il 6 in ciascuna disciplina, avere la sufficienza nel comportamento. Il Consiglio di classe potrà deliberare l’ammissione anche con una insufficienza in una disciplina o gruppo di discipline valutate con un unico voto, ma dovrà motivare la propria scelta.

Nuova maturità 2019, la prova scritta d’italiano

I maturandi dovranno produrre un elaborato scegliendo tra 7 tracce riferite a 3 tipologie di prove in ambito artistico, letterario, filosofico, scientifico, storico, sociale, economico e tecnologico.

Nuova maturità 2019, ecco il voto finale

Il voto finale continuerà ad essere espresso in centesimi. Ma da quest’anno si darà più peso al percorso di studi: il credito maturato nell’ultimo trienniovarrà fino a 40 punti su 100, invece degli attuali 25. Per chi fa l’Esame quest’anno ci sarà un’apposita comunicazione, entro gli scrutini intermedi, sul credito già maturato per il terzo e quarto anno, che sarà convertito in base alle nuove tabelle.

La prima prova scritta ci sarà il prossimo 19 giugno 2019.

 


Articoli correlati


Karl Lagerfed è morto le cause e la malattia che da tempo lo affliggeva
Attualità
Com’è morta Mia Martini dove e quando e le cause della morte
Attualità, Donna Vip
Lutto per Chiara Ferragni è morto una persona a lei molti vicina
Attualità
Serena Grandi shock:”Mi hanno diagnosticato un tumore”
Attualità
Francesco Chiofalo in riabilitazione accudito dalla fidanzata, ma non era single?
Attualità
Selvaggia Roma ex di Francesco Chiofalo minaccia tutti:”Ora basta!”
Attualità