venerdì 19 Luglio, 2013

Lady Diana rivive al cinema con i gioielli Chopard


La love story tra Chopard e la settima arte è degna dei più bei film d’amore del grande schermo. Anno dopo anno, eventi grandiosi e incontri promettenti arricchiscono la favola mettendo in risalto una vera e propria complicità. Oggi, questo rapporto privilegiato è più vivo e scintillante che mai grazie alla nuova ed esclusiva collaborazione […]


La love story tra Chopard e la settima arte è degna dei più bei film d’amore del grande schermo. Anno dopo anno, eventi grandiosi e incontri promettenti arricchiscono la favola mettendo in risalto una vera e propria complicità. Oggi, questo rapporto privilegiato è più vivo e scintillante che mai grazie alla nuova ed esclusiva collaborazione che vede coinvolto il fabbricante di gioielli ginevrino. Chopard, infatti, ha lavorato con il costumista del film per adornare Naomi Watts, protagonista dell’attesissimo Diana, la pellicola biografica che racconta la vita della Principessa del Galles, atteso nelle sale per il prossimo settembre.

Da numerosi anni ormai, Chopard, il gioielliere prediletto dalle star che calcano il tappeto rosso, s’impegna con passione nell’universo cinematografico. Protagonista dei grandi eventi internazionali come il Festival di Cannes, di cui è partner ufficiale e per cui realizza la Palma d’oro, il fabbricante di gioielli svizzero riveste anche il ruolo di talent scout attraverso il Trofeo Chopard, un premio che dà visibilità alle future star del cinema.

Per nutrire il proprio amore per la settima arte, Chopard si lancia in ogni nuova sfida, senza mai tirarsi indietro. La maison ginevrina ha, quindi, portato a termine con talento ed entusiasmo la missione affidatagli dalla produzione del film Diana, per la regia di Oliver Hirschbiegel: selezionare tra le proprie collezioni i gioielli che la Principessa avrebbe scelto di indossare.

La maison di Ginevra è riuscita a comporre un insieme estremamente coerente, in perfetta sintonia con il rango e la personalità della Principessa del Galles. Julian Day, la costumista del film, aggiunge: “sin dalla prima lettura della sceneggiatura di Diana, ho capito che avrei avuto bisogno di gioielli straordinari; quando sono venuto a conoscenza dell’opportunità di collaborare con Chopard, ho saputo che sarebbe stato possibile. Il loro aiuto è stato inestimabile”.

Nella gallery alcune foto del backstage del film.


Loading...

Articoli correlati


L’estate è un gioiello che brilla per le donne chic
Gioielli Chic
Alain Delon ictus ecco chi è Anthony Delon il figlio che lo sta curando
Cinema
Chiara Ferragni Unposted il film documentario a Venezia poster e trailer
Cinema
Com’è morto George Hilton e che malattia aveva?
Cinema
Alessandro Borghi bisex?”Mi piacciono anche gli uomini quando ho bevuto”
Cinema, Gay
Mostra del Cinema di Venezia 2019 arriva il film J’Accuse di Roman Polansky
Cinema