venerdì 04 marzo, 2011

Gabs, collezione autunno-inverno 2011-2012: trasformabilità e innovazione


Colore, versatilità, innovazione… questo è Gabs. Per la stagione invernale 2011/2012 la proposta dell’originale brand fiorentino è più che mai ampia e creativa. Dalla mente di Franco Gabbrielli e da una costante e sapiente ricerca di nuovi materiali, nascono borse brillanti, vivaci, dagli immancabili clip celesti che le rivoluzionano, le reinventano e le moltiplicano. Così […]



Colore, versatilità, innovazione… questo è Gabs. Per la stagione invernale 2011/2012 la proposta dell’originale brand fiorentino è più che mai ampia e creativa. Dalla mente di Franco Gabbrielli e da una costante e sapiente ricerca di nuovi materiali, nascono borse brillanti, vivaci, dagli immancabili clip celesti che le rivoluzionano, le reinventano e le moltiplicano. Così lo stilista, che ha saputo attingere con entusiasmo da una storica famiglia di pellettieri, gioca con il suo modello di punta G3. Da un’unica borsa compaiono 3 modelli differenti: così la shopping si trasforma in un secchiello e in un bauletto, per assecondare qualsiasi desiderio.
La G3 si rinnova in questa stagione attraverso una vasta gamma di tinte e materiali, come la morbidissima nappa, la trapunta e il multi-materiale, decisamente cool.

– Viola: la borsa a secchiello, reversibile e corredata di una comoda e vivace pochette, si dà un tono chic riproponendosi in versione matelassé.

La G3 Spunta è la shopping trasformabile per le più organizzate, che permette di appuntarsi la “lista della spesa”.

La G3 desiderio – riporta le qualità de “L’uomo ideale” per  trovare nell’immaginazione quello che è difficile trovare nella realtà.

Colors: ecco una linea in nappa nei colori basici che si diverte a decorarsi con una scritta frontale nella stessa tonalità dei riporti brillanti.

Skuba: dal mondo dei sub proviene l’ispirazione per la più innovativa borsa Gabs. In neoprene, il materiale tecnico utilizzato per le tute subacquee, la Skuba è un vero e proprio “cappotto” per avvolgere la celebre G3, che trova spazio al suo interno.  In tinte vivaci e double face, ha anche una tasca esterna perfetta come porta I-Pad.

Yesterday : il nome stesso rimanda al passato per questa borsa di chiara ispirazione anni ’60, che dà vita ad un modello dall’aria retrò.


Articoli correlati


Borse chic, O bag lancia O bag Urban la nuova forma metropolitana
Borse chic
La Winter Bag di Metrocity
Borse chic
La nuova It Bag di Liu Jo per Natale, la personalità delle donne
Borse chic
CURLY BAGS – Double check prima di uscire di casa
Borse chic
Collezione borse Salar Resort 2018: Monsters
Borse chic
Curly Bags Fashion, a tutto colore grazie alle calde tonalità della natura
Borse chic


Idee per lo Shopping


Sull’e-shop Gama arriva il Black Friday per la nuova linea 4D Therapy capelli perfetti sempre!
Bellezza donna, Shopping
Regali per lei chic, ecco i nostri consigli per acquistare i prodotti giusti
Shopping
L’amico PAY PER DRIVE, il primo finanziamento on demand
Shopping